Vacanze nelle Marche con la famiglia: cosa fare con i bambini

Tra le regioni perfette per organizzare una vacanza estiva ci sono le Marche, questa terra che riesce a mescolare i paesaggi marittimi con i borghi dell’entroterra è pronta a conquistare con tante attività differenti adatte ad ogni tipo di famiglia. Nonostante si tenda a prenotare ferie in famiglia soprattutto durante la stagione estiva, è bene sapere che le Marche sono una regione stupenda in ogni momento dell’anno, che offre intrattenimento e proposte turistiche adattandosi alle diverse temperature.

Perché scegliere le Marche per una vacanza in famiglia? L’accoglienza è assolutamente incredibile, il mare è incantevole e la cucina è tra le più buone d’Italia… marcia in più? La regione non è sovraffollata e i prezzi sono estremamente competitivi. Se stai pensando di organizzare una vacanza nelle Marche con la famiglia a questo link troverai un sacco di suggerimenti spaziando dalle città d’arte come Ascoli Piceno, percorsi naturalistici lungo la Riviera del Conero o location luxury dove soggiornare.

Vacanze nelle Marche con i bambini: le città d’arte

Le Marche non sono solo una meta perfetta per il mare, ci sono interessanti città da visitare assolutamente come Ancona, Pesaro, Urbino ma anche Fano e Senigallia oltre ovviamente ai tantissimi borghi della zona. Le città d’arte non sono affatto noiose per i bambini se si visitano nel modo giusto, raccontandole in modo divertente e coinvolgendoli nel viaggio.

Ancona con i bambini: qualche idea

Tra le città più apprezzate e visitate delle Marche c’è Ancona, una località di porto che tra le altre attrazioni vanta il Museo Tattile Omero dove i bambini possono attivare i cinque sensi e in modo particolare il tatto; un museo decisamente non convenzionale che permette ai bambini di sperimentare il mondo dell’arte in modo diverso. Ai più piccoli piacerà moltissimo anche una sosta alle grotte del Passetto, le piccole grotte scavate nella roccia caratterizzate da colori vivaci un tempo venivano utilizzate dai pescatori come rifugio

Senigallia con i bambini: una passeggiata indietro nel tempo

Senigallia è una deliziosa meta per l’estate, apprezzata soprattutto per il suo festival vintage anni ’50 in cui i bambini potranno giocare alla macchina del tempo. In famiglia gustatevi una bella camminata tra il centro storico e il lungo mare arrivando fino all’iconica rotonda sul mare, diventata anche protagonista di una canzone.

Urbino in famiglia: idee per bimbi appassionati di storia

Chi ha figli appassionati di storia non deve assolutamente perdersi una tappa ad Urbino; nota come la città dei papi permette di assaporare il mondo dell’arte e del periodo medievale partendo direttamente dai sotterranei e passando poi alla Fortezza Albornoz. Tra i punti solitamente più interessanti per i bambini c’è Palazzo Ducale e in modo particolare i relativi sotterranei che incantano i piccoli curiosi tra stanze nascoste e scalinate misteriose.

Vacanze al mare nelle Marche: i punti più belli dove tuffarsi

Moltissime famiglie amano intervallare le vacanze di mare con un po’ di cultura e viceversa, ma è impossibile visitare una regione come quella delle Marche e non soffermarsi almeno qualche giorno lungo la costa. Tra i punti più belli dove fare vacanze di mare in famiglia c’è senza dubbio la Riviera del Conero: qui si alternano spiagge di sassolini bianchi ad un mare incantevole ma a due passi si trovano anche incantevoli borghi da visitare. Dopo una giornata di spiaggia potrete godervi una cena e una passeggiata in paesi come Recanati. Nella zona ci sono diverse località premiate con la bandiera blu che testimonia la qualità dell’acqua pulita e limpidissima, perfetta anche per gli amanti dello snorkeling.

Le attrazioni delle Marche da visitare con i bambini

Tra le attrazioni più amate delle Marche ma anche d’Italia troviamo senza dubbio le Grotte di Frasassi, un punto di interesse che piacerà tantissimo ai bambini e che dovete assolutamente inserire nel vostro itinerario di viaggio. Le grotte di Frasassi sono grotte carsiche sotterranee che la natura ha creato circa 190 milioni di anni fa; qui tra stalattiti e stalagmiti tutti insieme verrete guidati da guide competenti che vi spiegheranno della scoperta, dandovi anche curiosi aneddoti scientifici.

Sempre in questa regione puoi trovare anche il museo delle conchiglie più grande al mondo, qui potrai scoprire con i bambini conchiglie di ogni forma, colore e misura lasciando che la fantasia sui fondali marini sgorghi dalle loro menti.

Nelle Marche i musei non sono noiosi, anzi hanno trovato la chiave giusta per incuriosire i bambini. Tra questi c’è il Museo del Balì, un percorso creativo e coinvolgente in cui i bambini possono divertirsi a scoprire il mondo della scienza attraverso esperimenti distribuiti in ben nove sale.

A Falconara Marittima si trova un parco zoo, qui insieme ai vostri figli potrete partire alla scoperta degli animali ospitati nel parco spaziando da giraffe a leoni arrivando poi alla piramide dei ghepardi: uno dei punti più amati dai piccini.

Un altro punto di interesse perfetto per le vacanze in famiglia il parco preistorico Le Pietre Del Drago nella zona di Macerata; qui potrete salire a bordo di una macchina del tempo che vi farà viaggiare fino alla preistoria potendo vedere 16 dinosauri a grandezza naturale. E per i più sportivi? Per i bambini instancabili e coraggiosi consigliamo il Parco Avventura di Cingoli, non molto distante da quello dei dinosauri. Qui si possono fare veri e propri percorsi avventura a misura di bambino in cui non mancano ponti tibetani, torrenti da guadare ma anche soluzioni meno pericolose come escursioni nei boschi e una fattoria in cui scoprire dolcissimi animali e stare a contatto con la natura.