Rimini e la Costa Adriatica, non solo feste in spiaggia ma molto di più

Mentre Rimini è per molti la destinazione estiva per eccellenza grazie ai suoi iconici party in spiaggia, la deliziosa città sull’Adriatico ha molto di più da offrire ai suoi ospiti. 

Alzarsi tardi, sdraiarsi sulla spiaggia tutto il giorno e fare lunghe nuotate prima di tornare in camera d’albergo per una doccia veloce e prepararsi ad affrontare una lunga notte nelle iconiche discoteche. Divertimento 24 ore su 24 e godersi il meglio della vita: questo è esattamente quello che ci aspettiamo da una vacanza a Rimini. 

Ma Rimini promette davvero solo mare e party e la legge non scritta di essere svegli per tre giorni di fila? O forse la capitale romagnola è anche più di un semplice luogo di festa? Vediamolo insieme nelle prossime righe. 

Rimini, la perla della costa adriatica

Rimini è sulla bocca di tutti, soprattutto tra i giovani che stanno programmando il viaggio dei diciotto anni o di laurea, alla ricerca di alberghi a Miramare di Rimini, proprio sulla spiaggia, alcuni potrebbero non sapere che questa roccaforte turistica è ricca di luoghi di interesse storico e culturale.

Perfetta per una vacanza al mare, Rimini promette vacanze a buon mercato in hotel a 3 stelle con pensione completa, come ad esempio l’Hotel San Giorgio di Rimini Miramare, un albergo perfetto sia per i servizi offerti che per la posizione chiave in cui è situato. 

Soprattutto in alta stagione, che va da maggio a ottobre, qui potrai godere di tanto sole, chilometri di spiagge sabbiose che invitano letteralmente a rinfrescarsi in mare nelle giornate calde e, soprattutto, una cosa: festa tutta la notte…Per lo più giovani o coppie la scelgono per godersi appieno la loro vacanza. 

Chilometri di spiagge, le cui sezioni si fondono quasi senza soluzione di continuità, offrono una gamma di sport acquatici e di attività in spiaggia a cui prendere parte: dallo sci nautico al banana boat fino al beach volley, qui c’è così tanta azione che la noia è una parola straniera sulle spiagge riminesi.

Come rendere perfetta una vacanza a Rimini

Rimini è davvero una città tipica e l’avvento del turismo balneare non le ha fatto perdere il suo fascino, al contrario: la città è semplicemente diventata ancora più varia negli ultimi anni e ti offre il programma completo per trascorrere una vacanza ricca di divertimento e cultura.

Rimini è caratterizzata da una grande architettura romana. Uno degli edifici che dovresti assolutamente visitare è il Ponte di Tiberio, che puoi utilizzare anche come porta d’accesso per entrare direttamente in città. Se vuoi esplorare la città vecchia, è meglio iniziare dall’Arco di Augusto, il più antico arco di trionfo dell’antichità romana conservato.

Il periodo migliore per recarsi a Rimini è l’estate, da luglio a settembre

Qual è il periodo migliore per visitare Rimini? Sebbene la città abbia molte attrazioni culturali di cui fare sfoggio, resta sempre una meta di turismo balnerare di pregio, per cui il periodo migliore è sicuramente da luglio ai primi di settembre. 

Se a Rimini si applicasse il detto “Al momento giusto al posto giusto”, il motto sarebbe sicuramente una visita il primo fine settimana di luglio, quando qui si svolge la Notte Rosa. Non dura a lungo, ma si estende per 110 chilometri lungo la costa tra Comacchio e Cattolica. Due giorni di musica dal vivo, feste, fuochi d’artificio, mostre ed eventi che hanno tutti una cosa in comune: il colore rosa. Qui tutto è davvero inondato di rosa, compreso il cibo! Un’esperienza assolutamente cool, che renderà ancora più speciale la tua vacanza estiva a Rimini.

Scegliendo un posto strategico dove alloggiare, come la zona di Miramare, si può godere agevolmente della spiaggia al mattino e degli eventi nel corso della giornata.

Uno shopping sfrenato per Rimini

Mentre Piazza Cavour il mercoledì e il sabato ospita un grande mercato, in cui puoi trovare davvero di tutto, dovresti assolutamente fare una visita anche negli altri giorni. Rimarrai stupito dal fascino che emana questo luogo quando brilla nella sua originalità alla luce del sole. I piccoli caffè caratteristici ti invitano a soffermarti quel tempo che basta per godere di tutta la meraviglia di questo posto. Ascolta cosa sta succedendo in piazza e lasciati coinvolgere dal trambusto: una sensazione fantastica di vita pulsante. 

La piadina di Rimini: il simbolo di una città

L’Italia e il buon cibo semplicemente vanno di pari passo, quindi la ricerca delle prelibatezze a Rimini non sarà di certo difficile. Se sei sempre alla ricerca dei piatti tipici locali mentre viaggi e vuoi provare qualcosa di più audace di pizza, pasta e Co., la famosa piadina romagnola dovrebbe essere sicuramente nella tua lista dei desideri per Rimini.